» Parrocchia Santi Pietro e Paolo

GIUBILEO DEI RAGAZZI In evidenza

Sabato, 23 Aprile 2016 18:14

A Roma è stata un'invasione colorata e festosa di migliaia di ragazzi e ragazze per il Giubileo dedicato a loro. Sabato sera Allo Stadio Olimpico di Roma ha avuto luogo la grande festa organizzata per il Giubileo dei ragazzi. E tra i primissimi momenti di grande emozione è arrivato il video messaggio di Papa Francesco. Domenica il Giubileo dei ragazzi prosegue con la Messa con Papa Francesco alle 10.30 in piazza San Pietro e con la visita alle tende della Misericordia allestite in 7 piazze del centro storico di Roma per raccontare ai pellegrini e ai cittadini di Roma testimonianze di opere di misericordia spirituale e corporale. Dopo essersi scusato per non essere potuto andare allo stadio, Papa Francesco ha chiesto ai ragazzi di non portare rancore: «Essere misericordiosi vuol dire anche essere capaci di perdono - ha affermato Papa Francesco -. E questo non è facile, eh? Può succedere che, a volte, in famiglia, a scuola, in parrocchia, in palestra o nei luoghi di divertimento qualcuno ci possa fare dei torti e ci sentiamo offesi; oppure in qualche momento di nervosismo possiamo essere noi ad offendere gli altri. Non rimaniamo con il rancore o il desiderio di vendetta! Non serve a nulla: è un tarlo che ci mangia l’anima e non ci permette di essere felici. Perdoniamo! Perdoniamo e dimentichiamo il torto ricevuto, così possiamo comprendere l’insegnamento di Gesù ed essere suoi discepoli e testimoni di misericordia».

Papa Francesco è sceso a sorpresa in Piazza San Pietro dove ha iniziato a confessare i ragazzi e le ragazze che partecipano, a partire da oggi, al loro Giubileo. Il Papa è seduto su una sedia, vicino al colonnato, e confessa gli adolescenti, di età fra i 13 e i 16 anni. In tutto i sacerdoti mobilitati per il "confessionale" all'aperto in Piazza San Pietro e nelle zone adiacenti, per il Giubileo dei ragazzi e delle ragazze, sono 150.

Papa Francesco è entrato in piazza San Pietro intorno alle 11.30, tra la sorpresa generale dei ragazzi, che hanno cominciato anche a scattare foto con i telefonini. Francesco, in talare bianca e con la stola viola intorno al collo, si è seduto su una semplice sedia e confessa i ragazzi all'aperto, come gli altri sacerdoti che si sono attivati in questo confessionale-extra lungo il colonnato del Bernini.
 

Letto 723 volte

Ultimi Eventi

  • AVVENTO IN MADAGASCAR
    AVVENTO IN MADAGASCAR

    Raccogliamo materiale scolastico per i bambini.
    Poco più di un anno fa, abbiamo salutato due sacerdoti del Movimento Familiaris Consortio, don Luca Fornaciari e don Simone Franceschini, inviati nella missione di Manakara nel sud-est del Madagascar. Ci hanno chiesto di raccogliere materiale scolastico di vario tipo per i bambini delle scuole e dell’oratorio. Il materiale raccolto verrà spedito tramite container in Madagascar a Gennaio; chi vuole può anche contribuire alla spesa di spedizione con 1 euro. Il materiale verrà raccolto in questo periodo in accoglienza e nei cesti in fondo alla Chiesa.

  • APPUNTAMENTO LETTURE AD ALTA VOCE
    APPUNTAMENTO LETTURE AD ALTA VOCE

    Vi invitiamo martedì 15 gennaio  ore 17 presso la nostra biblioteca a partecipare all'iniziativa" Lettura ad alta voce", le poesie di Trilussa e le musiche di Belli. A cura di Bruno Rosi per quanto riguarda la lettura e al piano il maestro Luigi De Martino

INFORMATIVA SUI COOKIES

ORARI SANTE MESSA

Dal LUNEDI' al SABATO
Ore 18,30

DOMENICA
Ore 09,00 - 11,00 18,30

ACCOGLIENZA

Da Lunedì al Sabato

dalle ore 9,30 alle ore 12; dalle ore 16 alle ore 18

COLLOQUI CON IL PARROCCO

Martedì
dalle ore 16 alle ore 18

Mercoledì
dalle ore 9,30 alle ore 12,30

CONFESSIONI

SABATO
Ore 17:00 - 19:00

DOMENICA
Ore 10:00 - 11:00